Feste e Folklore grottaminarda


Feste e Folklore grottaminarda
A Grottaminarda l'8 dicembre si tiene l'importante Fiera dell'Immacolata Ma la manifestazione che nella seconda metà di agosto richiama gran parte delle popolazioni del circondario è il cosiddetto Festone, che si svolge fin dal 1889 in onore di San Tommaso, San Antonio e San Rocco, le cui statue, portate in processione per il paese, indossano vesti riccamente ornate da monili d'oro,...

Fiera di Santa Caterina


Fiera di Santa Caterina
Nel terzo fine settimana del mese di novembre il Comune di Montecalvo Irpino rinnova il tradizionale appuntamento con la Millenaria Fiera di Santa Caterina. La manifestazione comincia il  venerdì  con l’inaugurazione dell’area fieristica di via Fano alle ore 18,00 e si protrae nelle giornate di sabato e domenica. Si estende nel centro del paese; è caratterizzata da centinaia di venditori...

Il Giglio di Flumeri


Il Giglio di Flumeri
Nel lontano passato, il Giglio era dedicato alla dea Cerere, legato certamente alle origini pagane dei riti caratterizzati dall'offerta dei prodotti della terra.  Nell'ultima giornata della mietitura, si prendeva da ogni campo una "gregna lunga" cioè un Giglio, si poneva in testa ad una donna e si portava, tra suoni e balli, al tempio, in segno di riconoscenza verso la dea e per...

IL GIGLIO DI VILLANOVA


IL GIGLIO DI VILLANOVA
È risaputo, in Irpinia e dintorni, che una delle maggiori attrazioni estive e usanze villanovesi ricorre il 27 agosto, data da commemorare per “la tirata del Giglio”. La denominazione di quest’ultimo risale dalla sagra dei gigli di Nola, che vede come protagonisti svariati campanili di paglia o anche definiti come “macchine” imponenti, da far sfilare per le strade della località. Essi...

La sagra dei cicatielli


La sagra dei cicatielli
Il 15 agosto a montecalvo irpino si rinnova il tradizionale appuntamento con una delle Sagre più antiche della regione Campania. Nasce dall’esigenza di promuovere un prodotto specifico e originale del territorio. I cicatielli sono pasta alimentare fatta in casa conditi con sugo di braciola (involtino di carne) o broccoli. Il paese approfitta dell’evento per promuovere altri prodotti locali, ad...

Maiolica


Maiolica
La produzione maiolica arianese è conosciuta in Campania, nel resto dell’Italia e persino all’estero. Abbiamo esemplari risalenti già al  XIII secolo, infatti da documenti angioini si apprende che c’era una vera e propria corporazione di ceramisti che venivano tassati per la loro attività. I primi ad attivare, in Ariano, le proprie fornaci furono i maestri artigiani islamici, quindi la...

VILLANOVA DEL BATTISTA: TERRITORIO E REGIO TRATTURO


VILLANOVA DEL BATTISTA: TERRITORIO E REGIO TRATTURO
Il territorio di Villanova del Battista, seppure per un breve tratto, è attraversato dal Regio Tratturo Pescasseroli-Candela, la terza grande via della transumanza (Km.211) che, fin dall’antichità, ha fatto registrare il passaggio degli armenti che si spostavano dai monti abruzzesi al Tavoliere della Puglia e viceversa. La larghezza del Tratturo, che anche a Villanova aveva le misure stabilite...